Continua la nostra serie di articoli dedicata a celebrazioni e citazioni del mondo bbq nelle serie tv e al cinema. Questa volta parliamo de “I Soprano”, la serie definita dal The New York Times “la più grande opera della cultura pop americana dell’ultimo quarto di secolo”.

Come probabilmente tutti saprete, la serie racconta la vita di Tony Soprano e dei suoi turbamenti causati soprattutto dalla famiglia, in particolare dalla madre Livia. Pensieri che porteranno il protagonista addirittura da uno psicoanalista, a cui racconterà le proprie vicissitudini.

Diventata una serie cult, grazie anche ai tanti premi televisivi ricevuti, ne “I Soprano” non mancano alcuni dei riferimenti principali della cultura americana. E, ovviamente, non poteva mancare il barbecue.

Nonostante l’origine italiana della famiglia, infatti, vi è una profonda componente a stelle e strisce. Come non citare, ad esempio, la scena della classica grigliata in giardino, dove i commensali trovano addirittura il tempo di discutere dei sogni di una vita che bruciano, come i bricchetti nel grill.

Ve la riproponiamo qui, quella scena, in versione originale in lingua inglese, per ricordare il compianto James Gandolfini, che vestiva proprio i panni di Tony.

Ok, i protagonisti non erano proprio degli stinchi di santo, come dimostrano in questa clip. Ma con gli stinchi di maiale e le salsicce ci sapevano fare, come qualsiasi buon americano.

Tags:

Lascia un commento