Il nuovo Numero 38 nasce grazie a un team di esperti salumieri, che opera all’interno di Wüber in un‘area appositamente dedicata che riproduce l’ambiente di lavoro di una bottega artigiana. Qui tutto parla di tradizione, cura dei dettagli e rispetto dei metodi e dei tempi di lavorazione. L’insacco è fatto manualmente e l’affumicatura avviene in forni a vapore, proprio come insegnava Mastro Gotsch. Il Numero 38 richiede questo tipo di lavorazione e la sua alta qualità è il risultato della cura dedicata in tutte le fasi di preparazione oltre che nella scelta delle materie prime più pregiate.

La storia della Wüber parte però da lontano.

Siamo nati nel 1976 a Medolago. I primi in Italia ad iniziare una produzione di wurstel. Da quel momento, siamo divenuti sinonimo di specialisti in wurstel di elevata qualità, ed uno dei marchi italiani più conosciuti.
Anche prima del Numero 38 siamo sempre stati fedeli alla nostra missione, quella di produrre Wurstel di qualità, inizialmente di puro suino, come vuole la tradizione. Negli anni abbiamo aggiunto alla nostra produzione wurstel di pollo e di puro bovino e recentemente anche Wurstel vegetariani e Wurstel BIO per venire incontro alle esigenze di un consumatore in evoluzione.

Hans Gotsch è stato il nostro primo mastro salumiere. Ci ha insegnato il mestiere attraverso la sua passione, e il suo rigore che ancora oggi ci ispira.