È vero, vi abbiamo già parlato dell’Oktoberfest di Monaco ma sapete che, piano piano, questa festa ha raggiunto tutta l’Europa, con delle repliche diffuse in tutti i paesi?

La popolarità del festival ha portato tante città ad attrezzarsi per produrre una sorta di Oktoberfest, sulla falsariga della festa più rinomata, con tendoni di birre, cibi tipici e musiche folkloristiche.

Non ci credete? Ecco qui allora qualche esempio degli eventi che si sono svolti di recente:

Copenhagen

Nella capitale danese l’evento si sviluppa per due weekend, quello del 21-23 e 28-30 settembre. Colleghi, amici e turisti possono vivere una notte bavarese, come fossero a Monaco.

L’atmosfera dell’autentico Oktoberfest si diffonde in tutto lo spazio dedicato alla manifestazione,  con le  canzoni tirolesi che accompagnano il vociare dei visitatori e la vendita della deliziosa birra da 1 litro nei 10 tendoni creati ad hoc. Durante l’evento c’è anche una band che arriva direttamente dalla Germania del sud e che suona durante tutti i pasti all’interno della zona; nemmeno a dirlo, anche la carne, bretzel e tutti gli alimenti tradizionali sono stati spediti dalla Baviera.

Milano

Nel capoluogo l’evento, nonostante sia il calco della festa di Monaco, cambia nome e diventa OktoBeer; dal 27 settembre al 1 ottobre, al Carroponte di Milano, su 3000 mq di spazio, è possibile bere birra buona, mangiare il tipico cibo bavarese e ascoltare, in sottofondo, musica a tema.

Sono presenti tutte e 6 le birrerie storiche di Monaco che si differenziano per gusto, colore e gradazione alcolica.

Per chi volesse approfittare dell’ultimo weekend di festeggiamenti, consigliamo un viaggetto verso est:

Budapest

Dal 5 all’ 8 ottobre, nella storica città divisa dal Danubio, si svolge una riproduzione dell’evento di stampo bavarese. Così come avviene a Monaco, al festival saranno presenti tutte le specialità culinarie tedesche: il classico pollo alla griglia con insalata di patate o quella di cavolo, lo stinco arrosto di maiale, le salsicce bavaresi e gli imperdibili bretzel. Insomma, non mancherà niente.

Anche qui ci sono diversi stand e tendoni che offrono molte varietà di birra; da quelle commerciali chiare alle scure, passando per le artigianali, a ognuno il suo.

È presente anche un Luna Park e una pista dove poter assistere alle corse dei cavalli.

Invece, per coloro che desiderano riprodurre a casa i sapori e l’atmosfera della festa della birra più famosa al mondo, consigliamo una ricetta da leccarsi i baffi: N38 Bavarese grigliato con pane morbido, maionese, pomodoro, ketchup e lattuga. Ovviamente accompagnato da un’ottima birra fresca!

Tags:

Lascia un commento